Comunicati Stampa Tecnologia

Tyco Retail Solutions: per il 46% dei top retailer l’innovazione non è supportata da un disegno strategico

Presentati i risultati della ricerca dell’Osservatorio di Innovazione Digitale nel Retail promossa per il secondo anno consecutivo dall’azienda in collaborazione con il Politecnico di Milano

Milano, 29 novembre 2017 – Tyco Retail Solutions (www.tycoretailsolutions.com), parte di Johnson Controls, ha sponsorizzato per il secondo anno consecutivo una ricerca dell’Osservatorio di Innovazione Digitale nel Retail promossa dal Politecnico di Milano e intitolata “Il Retail del futuro: tra tradizione e innovazione”.

I risultati del progetto, partito all’inizio del 2017 con il coinvolgimento di 300 grandi gruppi retail presenti nel nostro Paese, forniscono il quadro generale sullo stato dell’arte dell’innovazione digitale in questo ambito in Italia, nonché spunti per analizzare la governance dei progetti e le dinamiche dei processi decisionali e, novità di questa edizione, riflettere sul comportamento dei consumatori in rapporto alle soluzioni e innovazioni di settore.

 

Dando uno sguardo al report, si evince come il processo di trasformazione del retail nel nostro Paese sia ancora lento, con solo il 42% dei grandi player che considera l’innovazione un fattore chiave per competere e avere successo. Il 46% di essi denuncia ancora la mancanza di un chiaro disegno strategico, dato comunque in calo rispetto al 65% del 2016. Nonostante registri una crescita interessante, essendo passata dal 18% del totale degli investimenti annuali nel 2016 al 20% nel 2017, la spesa nel digitale dei top retailer risulta ancora inadeguata, con un valore che si assesta attorno all’1% del fatturato.

 

Crescono le innovazioni a supporto della customer experience nei punti vendita – il 91% degli intervistati ne ha infatti implementata almeno una – come chioschi, touch point e sistemi per l’accettazione di pagamenti innovativi, seguiti da quelli di back-end, in primis CRM e monitoraggio dei clienti in store.

 

Dai risultati dello studio è emerso inoltre come l’innovazione nel punto vendita non possa prescindere da quattro elementi: l’integrazione omnicanale tra lo store e le iniziative digital (come dichiarato dal 57% degli intervistati), l’offerta di nuovi servizi in qualche modo correlati all’attività di business del retailer (23%), l’introduzione e lo sviluppo di innovazioni digitali (13%) e l’ideazione e il lancio di nuovi concept di punti vendita. (7%).

 

In termini assoluti, il 92% dei retailer medio-piccoli ha investito soprattutto nell’ottica di migliorare la customer experience nel punto vendita, mentre il 60% ha dato vita a innovazioni a supporto dell’omnicanalità, cercando di ampliare la propria presenza sul web con una scheda di descrizione su portali online, un sito informativo o un proprio sito eCommerce.

 

Per quanto riguarda gli investimenti però, l’approccio all’innovazione digitale di questi ultimi necessita ancora di impulso, in quanto i livelli sono ancora molto bassi rispetto al fatturato complessivo. La prospettiva di ritorni poco certi, costi elevati, la mancanza di competenze interne adeguate e la scarsa conoscenza delle innovazioni digitali presenti sul mercato costituiscono un ostacolo alla crescita degli investimenti in questa direzione.

 

“Tyco Retail Solutions, in quanto realtà innovatrice nel retail, ha voluto offrire il suo contributo sponsorizzando per il secondo anno consecutivo la ricerca e partecipando ai tre workshop finalizzati al consolidamento della stessa”, dichiara Luca Cappellini, Retail Market Director di Tyco Retail Solutions. “Siamo convinti che questa iniziativa dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail del Politecnico di Milano, che si pone come obiettivo la diffusione della conoscenza sullo stato dell’arte e sull’evoluzione futura dell’innovazione digitale nel retail per rendere più informati i decision maker aziendali, meriti tutto il supporto possibile e rappresenti una grande opportunità”.

 

Tyco Retail Solutions
Tyco Retail Solutions, parte di Johnson Controls, è fornitore globale di soluzioni di Loss Prevention, Inventory Intelligence e Traffic Insights, basate su analitiche. Le soluzioni di Tyco forniscono analisi predittiva e visibilità in tempo reale per aiutare i retailer a ottimizzare i risultati di business e potenziare la customer experience in uno shopping che sta diventando sempre più digitale. Con oltre 1,5 milioni di dispositiivi per la raccolta dei dati nel mercato retail, Tyco acquisisce oltre 40 miliardi di visite di clienti all’anno per offrire ai retailer informazioni azionabili che favoriscano migliori prestazioni operative. In tutto il mondo, Tyco aiuta a proteggere l’80% delle migliori 200 catene retail globali con i marchi di qualità Sensormatic®, ShopperTrak® e TrueVUE™, oltre che con una suite completa di soluzioni di safety e security di elevata qualità.

Per maggiori informazioni visitare www.tycoretailsolutions.com.

 

Johnson Controls

Johnson Controls è leader globale in diversi settori e tecnologie con clienti in più di 150 paesi. I 120.000 dipendenti dell’azienda creano edifici intelligenti, soluzioni per ottimizzare l’efficienza energetica, sistemi di infrastrutture integrate e di trasporto di prossima generazione che integrandosi favoriscono la realizzazione di comunità e città smart. Il nostro impegno per la sostenibilità risale alle origini dell’azienda, con l’invenzione nel 1885 del primo termostato ambiente elettrico. Con le nostre strategie di crescita focalizzate sui nostri edifici e le piattaforme di efficienza energetica e l’aumento delle quote di mercato intendiamo remunerare i nostri azionisti e contribuire al successo dei nostri clienti. Per saperne di più, visitare il sito http://www.johnsoncontrols.com. Johnson Controls Investor può essere seguita su Twitter, all’account @johnsoncontrols.

 

Rispondi