Sport e Motori Tecnologia

Stampa 3D e corse automobilistiche: il caso del Team Penske

Quando si parla di corse, un nome viene sempre in mente: Team Penske. La loro storia risale al 1968. Da allora, vantano successi continui con numerose vittorie sia per i circuiti di corsa di Indy e Nascar. Questo successo può essere accreditato alla costante volontà di abbracciare nuove tecnologie che danno loro un vantaggio rispetto alla concorrenza. Team Penske ha firmato una partnership con Stratasys nel mese di febbraio per promuovere il progresso della stampa 3d professionale Stratasys nei loro programmi di corsa.

Un’area di grande interesse è stata l’adozione di utensili compositi FDM per l’auto e la corsia di pozzi. Ho avuto l’opportunità di scambiare due chiacchiere con Andrew Miller, Ingegnere del Design Composite, per discutere la visione di Team Penske nell futuro della produzione di additivi con la tecnologia Stratasys.

 

Andrew, hai utilizzato altre tecnologie di produzione di additivi in ​​passato?

Credo fermamente nel soddisfare le esigenze con le soluzioni appropriate e questo è successo anche con la prototipazione additiva. Stratasys riempie un vuoto che avevamo nel nostro programma di produzione addizionale, in particolare per i giubbini resistenti e la rapida lavorazione composita. Il supporto tecnico e di assistenza fornito da Stratasys è di prima classe ed incarna uno dei nostri più forti partenariati tecnici all’interno della nostra organizzazione.

Quali sono i vantaggi più grandi che hai visto finora?

Negli ultimi sei mesi abbiamo ridotto significativamente il tempo e il costo per ottenere nuovi componenti alla pista, in particolare i componenti compositi.

Come ingegnere, come influisce la produzione additiva sul tuo lavoro?

La produzione di additivi mi permette di essere più creativi con i miei disegni, talvolta creando componenti che non potrebbero essere prodotti utilizzando metodi più convenzionali. Mi permette anche di valutare molto rapidamente i concetti di progettazione nel processo di progettazione, aumentando il successo di progettazione di prima volta.

Hai visto benefici sulla pista da quando usa la tecnologia Stratasys?

Ogni volta che sei in grado di portare aggiornamenti, stai guadagnando prestazioni. Questo è evidente con la nostra squadra Indycar dove tre dei quattro nostri piloti sono in lizza per la vittoria in ampionato.

E in futuro che vantaggi darà al Team Penske?

La produzione di additivi permetterà al Team Penske di ottenere vantaggi competitivi sulla pista attraverso un ritmo di sviluppo più veloce. Ci permetterà anche di costruire più velocemente le nostre macchine da corsa, offrendo l’opportunità di concentrare altre risorse, ossia di lavorazione, per le esigenze produttive che richiedono questa soluzione specifica.

Rispondi