Casa

Riparazione ascensori? A Piacenza chiama Everest

Scritto da ZenzCom

Considerando i milioni di persone che ogni giorno in Italia scelgono di farsi trasportare da un ascensore, e quante tra loro vivono la certo non piacevole esperienza di rimanervi bloccate a causa di un guasto, una confortante considerazione emerge: la probabilità di incappare in tali inconvenienti è davvero bassa.

Ciò è dovuto al fatto che nel nostro paese vige l’obbligo di controllare ogni sei mesi l’ascensore per sottoporlo a manutenzione (ordinaria/straordinaria), e di eseguire con cadenza biennale la revisione che deve essere effettuata da soggetti con autorizzazione ministeriale. Quando le prescrizioni di legge vengono rispettate, l’ascensore presenta probabilità minime di andare incontro a malfunzionamenti. Tuttavia, si sa, l’imprevisto è sempre in agguato e dato che tali impianti per il sollevamento sono caratterizzati da una grande complessità tecnica è bene comunque tenere in considerazione l’eventualità di un guasto improvviso.

Per non farsi cogliere alla sprovvista è bene avere sempre sotto mano il numero di una ditta che garantisca un servizio di pronto intervento 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana: a quali professionisti rivolgersi, in particolare, nella zona del capoluogo lombardo? Chi desidera dormire sonni tranquilli potrà fare riferimento ad Everest per ogni contingenza riguardante la riparazione di ascensori a Piacenza e Milano, poiché questa ditta dispone di sedi sia ad Abbiategrasso (tel. 02/94963873) che a Settimo Milanese (tel. 02/48953333) che garantiscono un capillare presidio del territorio.

Pronti a intervenire con la massima tempestività, gli specialisti Everest sono in grado di riparare ascensori di ogni tipologia e anno di fabbricazione: per informazioni si rimanda alla compilazione dell’apposito form di contatto disponibile online.

Info sull'autore

ZenzCom

Rispondi

*