Professionisti

Quattro proposte divertenti per il team building a Parma

A Parma un tour operator propone attività di team building per le aziende: un’occasione unica per lasciare nei dipendenti un ricordo piacevole!

 

Se siete alla ricerca di interessanti attività di team building per i dipendenti della vostra azienda, l’offerta di Food Valley Travel potrebbe fare al caso vostro. Questa agenzia di viaggi di Parma ha delle proposte veramente fuori dal comune per il mondo del lavoro: oltre all’organizzazione di meeting e congressi, Food Valley Travel è in grado di provvedere all’organizzazione di team building a Parma molto divertenti. Vediamone alcuni:

  • Paintball

Il paintball è un’attività che si pratica a squadre e si svolge all’aria aperta. Lo scopo del gioco è mettere in difficoltà i giocatori della squadra avversaria, eliminandoli dal gioco per aggiudicarsi la vittoria. Apparentemente potrebbe sembrare un gioco “estremo” per via della strumentazione con la quale si pratica: i cosiddetti marker, che assomigliano a fucili, ma sono assolutamente innocui! Essi “sparano” infatti delle capsule di vernice colorata atossica, che una volta colpito il giocatore macchiano i suoi vestiti e lo squalificano. Perché il paintball è una buona attività per il team building? Per vincere in questo gioco occorre aguzzare l’ingegno, fare squadra, arrivare ad una visione strategica condivisa da tutto il team, superare difficoltà e ostacoli e dimostrare di essere elementi dei quali potersi fidare.

 

  • Orienteering enogastronomico

Non sarebbe divertente mettere alla prova la propria capacità di orientamento in un luogo sconosciuto, magari sfidando i colleghi e vincere un bell’aperitivo ricco di leccornie? Food Valley Travel ha inventato un team building così! L’orienteering enogastronomico infatti premia le capacità della squadra che riesce a raggiungere il traguardo nel più breve tempo possibile e raccogliendo indizi nell’ordine stabilito dai giudici di gara. Come ogni orienteering, anche quello gastronomico è formato da check point o “lanterne” disseminati su tutto il percorso di gioco; le lanterne però sono da raggiungere in un ordine preciso, senza saltarne nemmeno una! Ad attendere i giocatori ad ogni check point ci sono dei prodotti molto particolari: prodotti enogastronomici gustosi e tipici del territorio, che i concorrenti devono raccogliere e portare al traguardo, poiché con essi verrà allestito l’aperitivo finale!

 

  • Caccia al tesoro enogastronomica

Sulla scia dell’orienteering enogastronomico, la caccia al tesoro enogastronomica si svolge nei centri storici delle città. Praticabile a Parma e, su richiesta, in tutte le città del Nord Italia, la caccia al tesoro è ideale sia per piccoli che per grandi gruppi aziendali. Tutte le squadre hanno una guida che funge da supporto durante la gara e che cronometra il tempo impiegato. Le squadre hanno a disposizione degli indizi per superare determinate prove: più prove superano e nel minor tempo, più alto sarà il punteggio nella graduatoria. Alla fine della gara ci si riunisce per un mega aperitivo o un pranzo, durante il quale verranno annunciati i vincitori e consegnati i premi!

 

  • Corso di sopravvivenza

Capita che chi svolge lavori d’ufficio abbia poca dimestichezza con la natura “selvaggia”, che può rivelarsi ostile e inospitale senza i mezzi e le conoscenze per fronteggiarla. Per questo, Food Valley Travel offre alle aziende la possibilità di organizzare dei corsi di sopravvivenza in una base militare ancora attiva! Il corso ha un’impostazione pratico-operativa, ma non mancano anche insegnamenti teorici sulle tecniche di autodifesa, sulla psicologia e il superamento degli ostacoli.

 

Volete sapere di più sui team building di Food Valley Travel? Visitate il sito web: www.foodvalleytravel.com.

 

Rispondi