Sport e Motori

Per le bici da passeggio, tantissime piste ciclabili in tutta Italia

Scritto da ZenzCom

Il ricorso alle autovetture private è ancora molto ampio in Italia e, tra i motivi per cui le biciclette siano ancora relativamente poco utilizzate per i brevi tragitti – seppur più ecologiche ed economiche – troviamo talvolta la carenza di percorsi ciclabili protetti a disposizione in città e zone extraurbane.

Ciò è sicuramente vero nei centri cittadini dove, essendo spesso le strade strette e trafficate, le esigenze dei ciclisti tendono a passare in secondo piano rispetto a quelle degli automobilisti che hanno “diritto” a maggiori spazi per circolare e parcheggiare.

Per fortuna nelle zone extraurbane e di campagna la situazione è nettamente migliore e sono presenti itinerari ciclabili ideali sia per gli spostamenti a breve e medio raggio (ad esempio per le classiche gite fuoriporta) che a lungo raggio, ovvero percorsi cicloturistici da percorrere anche in più giorni.

Questa varietà di percorsi, ideali per tutte le tipologie di bicicletta e adatti a qualsiasi livello di preparazione fisica, sono facilmente consultabili online su siti specializzati come ad esempio pisteciclabili.com che attualmente ha “censito” nei suoi database 14.109 chilometri di itinerari per bici in Italia e 140.442 chilometri di itinerari ciclopedonali.

Chi vuole dedicarsi a un’attività fisica appagante e a contatto con la natura avrà solo bisogno di inforcare il suo mezzo a due ruote: e per chi ancora non ne possiede uno, oppure desidera sostituirlo, sul portale di e-commerce Del Sante sono disponibili bici da passeggio, da sterrato, da corsa e tantissime altre tipologie di mezzi.

Info sull'autore

ZenzCom

Rispondi

*