Economia e Lavoro

L’applicazione del Modello Organizzativo 231 in azienda

Scritto da Nomesia

Dopo 15 anni dalla sua entrata in vigore, il Decreto Legislativo 231 del 2001 ha visto la sua prima attuazione nell’ambito del cyber crimine con un rinvio a giudizio nei confronti di una nota società operante nel settore sanitario per accesso abusivo a sistema informatico. Oltre ai presunti responsabili che utilizzavano per fini estranei i dati privati dei propri clienti, è stata dunque citata in giudizio anche l’azienda stessa, considerata come persona giuridica traente beneficio dal reato commesso.

Ogni azienda deve infatti avere un proprio Modello Organizzativo 231 e un codice etico che tutti i dipendenti e i vertici societari sono tenuti a rispettare. In caso di violazione di questo modello organizzativo, la legge interviene introducendo una responsabilità amministrativa da parte della società, con possibili conseguenze penali.

Tuttavia, definire e sviluppare il sistema di controllo previsto dal d.lgs 231/2001 non è affatto semplice; per non incorrere in sanzioni e guai giudiziari occorre dunque avvalersi di veri esperti del settore in grado di offrire una consulenza 231 esauriente e completa.

È proprio a fronte di questa esigenza da parte delle imprese di tutelare la propria posizione legale che Alavie ha scelto di offrire ai suoi clienti un servizio di gestione dei modelli organizzativi che, partendo dall’analisi dei rischi, arriva fino all’istituzione dell’Organismo di Vigilanza.

Si tratta di un vero e proprio percorso formativo con corsi dedicati che guida i clienti alla piena consapevolezza dei possibili reati previsti dalla Legge 231 e che si inserisce all’interno di un progetto di consulenza più ampio volto a fornire un supporto completo per le imprese a livello di gestione delle normative.

Alavie, attraverso una rete di professionisti e l’utilizzo di piattaforme tecnologiche, si occupa da oltre 20 anni di gestire tutta la componente di Compliance Management delle aziende, rendendole libere di concentrarsi solo ed unicamente sul loro business.

Articolo scritto in collaborazione con Alavie

 

Info sull'autore

Nomesia

Rispondi

*