Eventi a Venezia: una primavera tutta da vivere

Venezia, città d’arte e di cultura conosciuta e apprezzata a livello mondiale, durante la primavera si propone ai visitatori in tutto il suo splendore.

I mesi primaverili infatti sono quelli più indicati per esplorare e vivere a fondo la città lagunare. Durante l’inverno l’umidità e il freddo si fanno sentire fortissimi, mentre d’estate a Venezia si percepiscono un’afa e un calore molto intensi: il periodo migliore per conoscere il capoluogo veneto pertanto è quello intermedio, nella stagione primaverile.

Venezia, sin dai tempi più antichi, è stata apprezzata come luogo d’incontro da uomini di ogni lato del mondo.

Le cronache tramandano che sin dai tempi di Carlo Magno, a causa della sua posizione ai confini tra Sacro Romano Impero Germanico e Impero Bizantino, Venezia era un luogo di riunione per prendere le decisioni più importanti riguardo al mondo.

Nel corso dei secoli la città lagunare ha mantenuto e sviluppato ulteriormente la sua vocazione, e ancora oggi Venezia è uno dei luoghi migliori del mondo per tenere congressi od organizzare eventi importanti.

Venezia probabilmente è una delle migliori opzioni al mondo per lo svolgimento di un evento importante, e proprio per questo sono a disposizione dei visitatori numerosissime sale per convegni in affitto, così come vari centri congressi.

Venezia è facilmente raggiungibile da moltissime località italiane e dalle principali località europee, e si rende così perfetta per l’organizzazione di eventi o congressi.

L’aeroporto cittadino Marco Polo di Tessera, unito all’Antonio Canova della vicina Treviso, garantisce collegamenti quotidiani con i principali scali italiani ed europei.

La stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia vede arrivare ogni giorno decine di treni a lunga percorrenza provenienti da Roma, Milano, Napoli, Firenze e Trieste, oltre al gran numero di convogli regionali che collegano il capoluogo veneto con i principali centri della regione.

A Venezia si fondono, in un mirabile equilibrio, storia, arte e fascino: proprio queste caratteristiche gli eventi e congressi a Venezia assumono un’aura di autentica magia.

Sull’intero territorio comunale (che comprende anche una generosa porzione di terraferma, intorno a Mestre) sono disponibili moltissime strutture per lo svolgimento di qualsiasi tipo di incontro o evento.

L’ideale per organizzare eventi a Venezia è affittare una delle molte sale per convegni disponibili a Venezia, oppure rivolgersi ad uno dei moltissimi hotel che dispongano di un centro congressi tra le loro strutture (risparmiando così i tempi di percorrenza delle distanze, che a Venezia possono dilatarsi enormemente durante certi orari).

Inoltre tenere un congresso o un evento a Venezia permette a relatori e ai partecipanti ai lavori di godere di una città meravigliosa durante le pause e nel corso delle serate del congresso.

Venezia regala ai visitatori alcuni scorci di una bellezza difficilmente ripetibile, con i suoi palazzi storici, le sue chiese e i suoi canali placidi e silenziosi.

Oltre ai luoghi più conosciuti, Venezia propone ai visitatori alcuni angoli dove il tempo sembra essersi fermato: in alcune calli lontane dai flussi del turismo di massa la vita scorre come decenni fa, e in alcuni campi e campielli è possibile apprezzare la vita reale degli abitanti della città di San Marco, con le tipiche osterie dove si può degustare la tradizionale “ombra de vin” e scambiare “quatro ciacoe” con gli avventori.

Info sull'autore

Business France