Economia e Lavoro Professionisti

Scaffalatura metallica: quando tutto parte dalla progettazione

scaffalatura metallica

La scaffalatura metallica svolge un ruolo chiave nella gestione del magazzino. Avere a disposizione una buona struttura consente un adeguato rispetto della sicurezza degli operatori e un elemento chiave per l’efficienza. Ecco perché una buona fase di progettazione è il punto da cui partire per una scaffalatura funzionale e che bene si coordini con gli altri elementi del magazzino.

Gli elementi chiave per una buona progettazione

Tra i fattori da considerare per una buona progettazione ci sono sicuramente l’efficienza e il rispetto della sicurezza. Una buona progettazione deve dare vita a una scaffalatura metallica in grado di rispondere alle effettive esigenze del magazzino.

In fase di progettazione è allora importante seguire precise norme di calcolo che rendano la struttura resistente a carichi e a imprevisti.

Ricordiamo infatti che il nostro Paese, così come altri, è frequentemente sottoposto a sismi. Partire preparati in un’evenienza del genere può fare la differenza tra un episodio di poco conto e uno con una grande risonanza.

La scaffalatura dovrà poi essere sottoposta a controlli periodici da parte di personale tecnico preparato che sarà in grado di valutare nel tempo l’effettiva affidabilità in termini di efficienza e sicurezza.

I modelli di scaffalatura metallica

Naturalmente sul mercato non esiste un solo modello di scaffalatura metallica. Chi si trova a dover gestire un magazzino sa che quanto diverse possono essere le esigenze in base ai prodotti con cui ci si trova a lavorare.

Tra i modelli di scaffalatura metallica possiamo citare:

  • Scaffalatura per carichi speciali
  • Scaffalatura per pallet
  • Scaffalature per minuterie o scatole