Arte Economia e Lavoro Professionisti

Interior design: quando le tendenze passano dai ristoranti

Interior design

L’attenzione per l’estetica dei locali sta diventando sempre di più di tendenza. Ammettiamolo: chi di noi non è entrato in un locale solo perché altamente instagrammabile? Il potere dei social network ha fatto sì che sempre più ristoranti a passo con i tempi si siano adeguati alle nuove tendenze e abbiamo rinnovato i propri spazi in funzione di nuove esigenze. Ma quali sono i fattori da considerare per rinnovare il proprio interior design?

Gli elementi di tendenza

Un ruolo fondamentale è giocato dai colori. L’obiettivo dell’interior design è quello di creare ambienti confortevoli. Una delle scelte più azzeccate è quello di combinare colori dai toni più neutri a mobili invece dalle tonalità più accese. Largo uso anche a tappezzerie e carta da parati che negli ultimi tempi stanno tornando di gran moda.

Una delle ultime novità è l’unione tra arte culinaria e arte grafica. Molti ristoranti offrono la possibilità ad artisti locali di esporre le proprie opere nelle sale da pranzo.

 

Tocco di stile sì, ma attenzione alla funzionalità

Per quanto l’attenzione all’estetica possa essere diventata fondamentale, non dimentichiamo che stiamo parlando di ristoranti e non di musei. Una giusta commistione di estetica e funzionalità è quanto c’è da ricercare per essere davvero di tendenza.

All’interno dei ristoranti è giusto riservare una giusta attenzione al lavoro di cuochi, camerieri e altri lavoratori che in quegli spazi devono poter svolgere le attività di tutti i giorni. Ricordiamoci quindi di rispettare gli spazi di manovra per ridurre al minimo eventuali incidenti. Ecco allora che fanno la loro comparsa mobili di dimensioni ridotte, ma funzionali e dotati di un tocco di stile unico per essere ricordati.

Se siete alla ricerca di uno studio che si occupi di interior design a Fidenza, in provincia di Parma, MBSolutions è quello che fa per voi.