Economia e Lavoro

FS Italiane, l’inclusione al centro della strategia di crescita: il commento di Gianfranco Battisti

Gianfranco Battisti: inclusione driver fondamentale per una crescita sostenibile.

Gianfranco Battisti
FS Italiane, Gianfranco Battisti: "Costruire una società inclusiva"

"La diversità è una vera ricchezza, un’opportunità di crescita personale, professionale e collettiva, per poter costruire una società inclusiva, in ogni ambito della vita": le parole di Gianfranco Battisti, Amministratore Delegato e Direttore generale di Ferrovie dello Stato Italiane, riassumono le politiche di Diversity & Inclusion messe in campo negli ultimi due anni dal Gruppo. Un percorso riconosciuto già nel novembre 2019 dall’allora Commissaria Europea ai Trasporti Violeta Bulc, che nominò proprio il manager come Ambasciatore europeo per la diversità. "Il nostro obiettivo è quello di promuovere una strategia dell’inclusione nel settore dei trasporti, per una mobilità accessibile a tutti e un mondo del lavoro sempre più inclusivo e sostenibile, che si arricchisce di competenze e professionalità specifiche con un miglioramento del clima organizzativo", ha dichiarato Gianfranco Battisti. Al centro della strategia di FS Italiane, nello specifico, i diritti e la dignità delle persone con disabilità e il ruolo delle donne in un settore ancora oggi prevalentemente maschile.

FS Italiane, le iniziative per l’inclusione promosse da Gianfranco Battisti

In tema di disabilità, Ferrovie dello Stato Italiane si muove su due fronti. Il primo, più concreto, riguarda l’abbattimento delle barriere architettoniche nelle stazioni e la nascita e il rafforzamento di prestazioni ad hoc: "Sono in continuo aumento i servizi, gestiti dalle 14 Sale Blu, di accoglienza e accompagnamento delle persone con disabilità in stazione e a bordo treno – ha spiegato Gianfranco Battistiinoltre tutte le nostre Frecce dispongono di aree attrezzate per il trasporto di persone a ridotta mobilità o con disabilità motoria e il personale di Trenitalia è formato per garantire massima assistenza". Per quanto riguarda il secondo fronte è recente la nascita del progetto di change management "InclusivaMENTE", ideato per accompagnare i dipendenti in un percorso di valorizzazione e inclusione della diversità con lo scopo di eliminare stereotipi e pregiudizi. È invece del 2016 il progetto "Women in Motion", una campagna di sensibilizzazione nelle scuole nata con l’obiettivo di promuovere la carriera delle donne nei settori tecnico-scientifici e ancora oggi attiva grazie ai numerosi webinar dedicati. Infine, più recentemente, il Gruppo guidato da Gianfranco Battisti ha sottoscritto i "Women’s Empowerment Principles". Definiti da UN Women e Global Compact delle Nazioni Unite, i sette principi rappresentano per FS Italiane un’ulteriore importante tappa per promuovere la parità di genere a tutti i livelli dell’organizzazione.