Tecnologia

Condividere foto scattate con lo Smartphone

Le vendite delle macchine fotografiche compatte sono sempre più in calo, tutto ciò è spiegabile dal fatto che la stragrande maggioranza delle persone scatta le foto tramite lo Smartphone, dispositivo che oltre ad essere usato per le normali funzioni di telefonia, è sempre collegato a Internet, ovvero hai nostri social network preferiti.Prisma-download.jpg

Siccome gli ultimi modelli di Smartphone hanno montate fotocamere frontali e posteriori di altissimo livello, le fotografie risultano veramente belle e senza difetti, se però l’immagine dovesse risultare poco attraente o da correggere, basta installare sul dispositivo una delle tantissime app per modificare foto disponibili e procedere alla correzione.

Lo Smartphone rispetto alla macchina fotografica, ha il vantaggio che lo abbiamo sempre in tasca e a disposizione, pronto ad immortalare qualsiasi momento interessante o importante che ci colpisce, e tramite la connessione 4G possiamo, dopo aver scattato la foto condividerla su Facebook o su Instagram con i nostri amici o conoscenti, e ricevere gli apprezzamenti e i commenti.

La tecnologia degli Smartphone di ultima generazione, hanno prestazioni fotografiche eccellenti, i modelli più recenti, ormai, hanno ridotto o eliminato buona parte dei difetti. Per fare foto perfette, ci vuole un buon fotografo, ma importante è anche l’accessorio fotografico, per questo, per inquadrare e riprendere al meglio ogni tipo di soggetto, oltre alle basi tecniche del fotografo, occorre usare il miglior Smartphone per foto, solo cosi potrete trarre vantaggi e ottenere buoni risultati.

La fotocamera dello Smartphone

Vi sono Smartphone più interessanti dal punto di vista fotografico, grazie alla fotocamera che vi è montata. Vi sono fotocamere frontali e posteriori di 13 MP, un bel salto in avanti rispetto ai precedenti modelli, adottano filtri speciali e isolanti per eliminare il rumore di fondo delle immagini e per soddisfare la vostra voglia di selfie.

Risoluzioni molto alte per gli appassionati di fotografia, grazie all’aggiornamento del modulo fotografico. Buonissime novità anche per quanto riguarda i video, infatti si possono registrare filmati in risoluzione 4K che grazie allo stabilizzatore ottico risultano essere molto stabili e senza tremolii.

Case produttrici importanti come Apple, nei nuovi iPhone, oltre ad aumentare la risoluzione della fotocamera, ha introdotto particolari accorgimenti tecnici per eliminare i tipici inconvenienti che, a così alte risoluzioni, introducono fastidiosi disturbi nelle immagini. Gli ingegneri infatti hanno lavorato sui singoli elementi del sensore fotografico, avvicinando più del solito degli speciali filtri e inserendo tra un elemento e l’altro, uno strato isolante per eliminare le interferenze.

Rispondi