Siti Web

Che cos’è la SEO? Guida al posizionamento per non esperti

Che cos’è la SEO? In cosa consistono le strategie di posizionamento sui motori di ricerca? Guida facile per non esperti del settore.

Da diversi anni a questa parte, la SEO ha assunto un ruolo sempre più centrale in seno alla gestione dei budget e delle strategie aziendali di web marketing. Ma esattamente in cosa consiste la SEO?

SEO: guida per i non esperti

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization e include tutte le attività e strategie dispiegate per favorire il posizionamento di un sito web sui motori di ricerca. Quando eseguiamo una ricerca su Google, Yahoo, ecc., riceviamo in risposta un elenco di 10 risultati (SERP – Search Engine Results page). Tali risultati non sono casuali ma sono scelti dal motore di ricerca in funzione di una serie complessa di parametri (Google ne conta oltre 200 nel proprio algoritmo!).

Ovviamente, più un sito riesce a guadagnare posizioni nelle SERP di propria competenza e maggiori saranno le possibilità di acquisire traffico verso il proprio sito. L’obiettivo della SEO, dunque, è quello di individuare le keyword più efficaci per il business aziendale e posizionarsi nelle prime posizioni.

I parametri SEO

Come detto, i parametri che influenzano la SEO sono innumerevoli ma possono essere suddivisi in due macro-tipologie:

Strategie on-page: quelle effettuate direttamente sul proprio sito e che interessano sia la struttura (navigabilità, velocità di caricamento, architettura del sito) e sia i contenuti (i testi presenti nel sito ma anche i meta-tag title e description, i sottotitoli, l’intralinking tra le pagine);

Strategie off-page: gli interventi effettuati all’interno del cyber-spazio ma non direttamente sul sito (link building).

Puoi richiedere una consulenza SEO gratuita e farti un’idea sullo stato di partenza del tuo sito web e iniziare a comprendere come gestire la propria strategia di posizionamento.

L’importanza dei contenuti

In ambito SEO si è soliti affermare che Content is the King – il Contenuto è il Re. Un adagio infantile che, nella sua semplicità, esprime un’importante verità: in ottica posizionamento, il contenuto è fondamentale. Come deve essere un testo per piacere ai motori di ricerca? Un contenuto SEO ottimizzato deve essere chiaro, completo, esaustivo, ben scritto e privo di errori di battitura, semplice e, aspetto fondamentale, inedito. Fondamentale risulta poi la gestione delle parole chiave: ogni pagina del sito web dovrebbe essere ottimizzata per una singola parola chiave principale, da far ricorrere nel testo almeno 2-3 volte ogni 400 parole in modo naturale e senza forzature semantiche o sintattiche.

Rispondi