Casa Professionisti

[Guida] Costruire una Prolunga per l’antenna tv

Arredare una stanza è un lavoro complicato, soprattutto se si deve scegliere dove posizionare il proprio televisore così che l’antenna possa essere quanto più vicina possibile.
Questo problema è molto comune in varie case, ma può essere facilmente risolto grazie a varie soluzioni finalizzate al prolungamento del cavo della TV, così da collegare il dispositivo senza dover installare una nuova presa.

Collegare una prolunga per antenna TV

Una tra le soluzioni più rapide e semplici è quella di collegare una prolunga per l’antenna tv, così da poter comodamente collegare la tv e l’antenna anche se queste ultime sono a distanza di vari metri. E’ possibile comperare questa prolunga in negozi di materiali elettrici, e scegliere tra varie tipologie e lunghezze di antenne a seconda delle proprie necessità.
Questa soluzione può anche essere efficace per coloro che non ritengono un problema i fili all’interno della propria casa, in quanto è sufficiente fare attenzione. In alternativa, i lavori finalizzati al collegare al meglio la tv e l’antenna sarebbero più gravosi e meno immediati rispetto a quella appena presentata. Inoltre, per chi ha più manualità e vorrebbe risparmiare sui costi, potrebbe costruire da sè una apposita prolunga per il cavo dell’antenna.

Costruzione di una prolunga per l’antenna tv

Nel caso si voglia realizzare da sè un’antenna tv senza chiedere ad un antennista, il primo passo da fare è quello di ottenere un cavo coassiale della lunghezza adatta e due spinotti. Questo lavoro richiede manualità e attenzione, in quanto i due materiali sopracitati dovranno essere assemblati correttamente seguendo una procedura specifica, finalizzata ad evitare di danneggiare le parti interne del cavo coassiale. Così facendo, si potrà mantenere una prolunga funzionale per le proprie necessità e adatta al suo lavoro.

Le caratteristiche del cavo coassiale

Il cavo coassiale, come già anticipato, è un elemento essenziale di una prolunga per l’antenna tv. Nello specifico, consiste in un cavo funzionale per la corretta trasmissione dei segnali informativi a varie frequenze. Al fine di scegliere il cavo coassiale migliore per le proprie esigenze, ci si deve basare sulle seguenti caratteristiche:

• Perdita del segnale: non deve essere superiore ai 3 decibel certificati;

• Spessore: quanto più spesso è il cavo, tanto più si riuscirà a mantenere il segnale senza perderlo;

• Impedenza: per avere il massimo dell’efficienza dovrebbe essere uguale a quello dell’antenna. Inoltre, si consiglia di prendere dei cavi non troppo lunghi e che non vengano riposti in modo da fare dei percorsi tortuosi nella propria casa, in quanto ciò causerebbe la perdita del segnale.

Come costruire la prolunga del cavo dell’antenna

Innanzitutto, è necessario rimuovere la guaina esterna del cavo coassiale per non più di due centimetri tramite un taglierino o un altro oggetto appuntito, senza intaccare lo strato metallico posto direttamente sotto il rivestimento. Durante questo passaggio, è strettamente necessario prestare la massima attenzione al fine di non commettere errori.
Successivamente, è necessario tagliare un secondo cavo posto al centro, il quale è rivestito da una seconda guaina di plastica: all’interno si potrà trovare un filo di rame rigido e spesso. Quest’ultimo dovrà essere fissato sulla punta dello spinotto tramite la vite presente, mentre il rivestimento deve essere fissato nella parte esterna.
Di seguito, si deve inserire la copertura metallica del cavo al fine di eliminare ogni disturbo elettromagnetico, ed infine riavvolgere il tutto con del nastro isolante per salvaguardare la propria salute e sicurezza.

Segnale debole dell’antenna: quali sono le soluzioni

Solitamente, il segnale debole è dovuto alla distanza tra l’antenna tv la tv stessa, oltre che all’eccessiva lunghezza del cavo coassiale che fa un percorso tortuoso nella propria abitazione. A questo proposito, è quindi opportuno utilizzare un amplificatore del segnale in modo da migliorarne la qualità. Se non si ha una particolare manualità con le antenne tv, è possibile rivolgersi ad un apposito team di antennisti a Roma tramite il seguente link: https://www.elettricista-roma.me/antennista-roma.html