Salute e Benessere

Fitness, cosa fare per dimagrire

cardiofitness
Scritto da gablinciano

Con l’arrivo della bella stagione e, soprattutto, della tanto temuta prova costume, si avvicina anche il momento in cui ogni donna, davanti a uno specchio, decide di dimagrire per tornare in forma smagliante in vista dell’estate. Quando si decide di dimagrire, magari perdendo anche solo qualche chiletto di troppo, una delle migliori opzioni è farlo abbinando un’alimentazione ipocalorica, sana ed equilibrata, al fitness e, in particolare, ad attività cardiovascolari che consentano di bruciare calorie e accelerare il metabolismo. Inoltre, il cardiofitness ha benefici importanti anche sulla salute, agendo sul cuore e sui polmoni. Naturalmente, l’intero percorso verso la forma perfetta andrà coadiuvato dalla supervisione di un centro di dimagrimento a Roma come il Salone delle Follie o uno degli altri grandi centri specializzati presenti nelle maggiori città, affidabili e seri, così da non correre inutili rischi per la propria salute.

Dimagrire, come utilizzare il cardiofitness

Il cardiofitness consiste in un insieme di esercizi e attività fitness che mettono alla prova il sistema cardiaco e quello respiratorio, quindi cuore e polmoni. In questo modo si va a stimolare la funzionalità dell’intero sistema, accelerando il metabolismo e, nello stesso tempo, bruciando moltissime calorie in tempi relativamente brevi di movimento. Inoltre, allenare cuore e polmoni vuole anche dire migliorare l’intero apparato, con un’azione benefica di prevenzione di patologia cardiache anche di una certa gravità.

Qualche esempio concreto di cardiofitness? Ad esempio la cyclette o una camminata veloce sul tapis roulant o qualsiasi altro esercizio di sforzo cardiovascolare. L’importante, però, è allenarsi con molta costanza, perché l’apparato cardiorespiratorio subisca gli opportuni benefici. Da un minimo di tre allenamenti a un massimo di cinque in una settimana, è la dose giusta di movimento finalizzato a dimagrire. Inoltre, questo tipo di movimento migliora anche l’umore, oltre alla forma fisica. Senza trascurare che consente di purificare il corpo dalle tossine e dai liquidi che non servono.

Gli esercizi per dimagrire

Qualche esercizio per dimagrire con il fitness da fare in modo autonomo. Si comincia da una camminata – sportiva – di almeno trenta minuti a passo sostenuto. La regola è farlo quotidianamente e in modo regolare, abbinando a questo tipo di movimento anche un’alimentazione controllata, ricca di proteine – animali e vegetali – e povera di zuccheri e grassi. Molto importante è anche l’acqua: consente infatti di eliminare le tossine più velocemente e restituisce l’idratazione necessaria a stare bene.

Consigliata anche la bicicletta, che consente di stimolare il cuore e i polmoni, oltre ad allenare le gambe e i glutei. Inoltre, stando all’aria aperta, si avranno anche tutti i benefici legati alla luce e all’ossigeno, soprattutto se si svolge un lavoro sedentario e al chiuso.

Per i più sportivi c’è poi, naturalmente, anche la corsa. L’ideale sarebbe una corsa di trenta minuti al meno ogni giorno o al massimo alternando un giorno di allenamento a uno di riposo, così da ottenere i migliori risultati e in modo duraturo nel tempo.

Info sull'autore

gablinciano

Rispondi

*