Salute e Benessere

Alla casa di riposo di Bologna “Villa del Sole” torna la primavera

giardinaggio
Scritto da ZenzCom

Quando l’inverno finisce, le giornate si allungano e le temperature miti invitano a trascorrere del tempo all’aria aperta, tante persone ritrovano il piacere di dedicarsi a un po’ di attività di giardinaggio.

Chi ha la fortuna di avere a casa propria un po’ di spazi verdi conosce bene le soddisfazioni che la coltivazione di fiori e piante sa regalare; un piacere – nonché un ottimo passatempo – condiviso da molti anziani, che tuttavia è precluso alla maggior parte degli ospiti delle case di riposo.

Ma non a Villa del Sole: questa casa di riposo di Bologna (Castiglione dei Pepoli, zona Roncobilaccio) dispone di spazi all’aria aperta a disposizione degli ospiti che desiderano coltivare – in tutti i sensi! – la loro passione per il pollice verde.

Piantare i semi, veder crescere pian piano le piantine e raccoglierne infine i fiori e i frutti sono attività rilassanti e che regalano soddisfazioni, ottime per fare dell’attività fisica ma anche in grado di far socializzare e trascorrere lietamente le giornate. Contro depressione, apatia e isolamento, il giardinaggio in qualche caso può fare miracoli!

Oltre a queste attività all’aria aperta, Villa del Sole organizza anche molte altre iniziative di svago e di socializzazione tra cui laboratori di cucina, creazione di lavoretti e pet therapy: l’assistenza offerta dal personale della struttura inoltre non teme confronti a livello sanitario, infermieristico, fisioterapico e anche psicologico.

 

Info sull'autore

ZenzCom

Rispondi

*