Economia e Lavoro

Una nuova tipologia di acciaio che accelera lo sviluppo di nuovi macchinari

shutterstock_224247901-1
Scritto da SwitchUpp

Strenx™700 MC Plus permette alla categoria dei produttori di accelerare lo sviluppo di nuovi macchinari ad alte prestazioni. Questa nuova tipologia di acciaio, sviluppata da SSAB, è dedicata in particolar modo ai settori del trasporto, delle macchine agricole e del sollevamento.

 

La combinazione di lavorabilità e resistenza dell’acciaio è decisiva per semplificare il passaggio a un acciaio più robusto. Un acciaio alto-resistenziale deve, inoltre, essere facile da saldare, tagliare e piegare in officina. È poi necessario garantire una produzione veloce e senza alcun tipo di intoppo, con l’obiettivo di mantenere bassi i costi di produzione. Strenx 700 MC Plus è in grado di soddisfare ambedue le esigenze di resistenza e proprietà meccaniche: tutti gli indicatori prestazionali più importanti superano infatti quelli del tradizionale acciaio.

 

L’acciaio Strenx 700 MC Plus è disponibile fino da uno spessore di 12 mm e con una larghezza di 1.500 mm. Passando a Strenx, i clienti possono ottenere un acciaio con tolleranze dimensionali più severe, planarità e piegabilità notevolmente migliorate, con meno carbonio equivalente. Fattore che si traduce in proprietà di saldatura senza dubbio ottimizzate.

 

Tra le imprese italiane leader nel settore del trattamento acciai bonificati, troviamo Tecnomeccanica Fidenza, specializzata nella lavorazione Strenx.  La trentennale presenza sul mercato e il costante rinnovo tecnologico dei macchinari hanno permesso all’azienda della provincia di Parma di avvicinarsi sempre più alle diverse esigenze della vasta clientela.

 

 

Info sull'autore

SwitchUpp

Rispondi

*