Economia e Lavoro

Massano Giuseppe: riconvertita vecchia cava in due impianti fotovoltaici

Massano-Giuseppe-riconvertita-vecchia-cava-in-due-impianti-fotovoltaici
Scritto da DailyFocus

La Massano srl di Giuseppe Massano in provincia di Cuneo ha terminato i lavori di bonifica del sottosuolo e successivamente la predisposizione del piano di posa per impianti fotovoltaici, per l’alimentazione dell’attività industriale e della palazzina uffici, dei magazzini e del deposito mezzi.

Conclusa l’estrazione di materiale per opere stradali presso una cava sita nel comune di Pianfei in provincia di Cuneo. Giuseppe Massano, titolare della ditta Massano srl di Montanera ha avviato i lavori di bonifica del sottosuolo e successivamente la predisposizione del piano di posa per impianti fotovoltaici.

L’impianto ha consentito di recuperare una superficie ormai sfruttata, non adatta alla coltivazione in modo da creare valore ed energia pulita per la comunità; è stata infatti riconvertita una vecchia cava per l’estrazione di materiale edile, proprio in località Pianfei, in due impianti fotovoltaici a terra che assicurano il recupero dell’area del territorio e la produzione di energia pulita a beneficio della comunità.

Cava estrazione inerte per costruzioni stradali

Cava estrazione inerte per costruzioni stradali

 

I due impianti fotovoltaici, che fanno a capo a due distinte società di capitali, Pianfei Uno Srl e Pianfei Due Srl, che assicurano complessivamente una produzione a terra dei circa 3 MW, sono stati realizzati dopo aver attenuto le necessarie autorizzazioni e permessi autorizzativi.

Tali società hanno un patrimonio netto complessivo di circa 11,5 milioni di euro e sono partecipate in modo rilavante dalla Massano srl di Massano Giuseppe.

La tecnologia del fotovoltaico è uno tra gli strumenti che possono contribuire al raggiungimento degli stringenti obiettivi postisi dalle governance mondiali in termini di riduzione dei consumi di energia primaria e di emissioni in atmosfera.

Lo sviluppo delle fonti rinnovabili mediante la razionalizzazione della produzione di energia elettrica permette infatti:

a) la diminuzione dell’utilizzo di energia primaria;
b) la riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

Foto aerea Pianfei fv 1-2

Impianto fotovoltaico 

Fonte: Massano Giuseppe

Info sull'autore

DailyFocus

Rispondi

*